Taggato: C#

Dynamic Data Entities – Customizzare le Foreign-Key 0

Dynamic Data Entities – Customizzare le Foreign-Key

Oggi vediamo come customizzare il controllo delle Foreign-Key visualizzato per default nei Dynamic Data Entities. Questo controllo visualizza i dati di una tabella terza rispetto quella che si sta editando e che viene linkata...

Dynamic Data Entities – Customization Parte 1 – Name & Scaffolding 0

Dynamic Data Entities – Customization Parte 1 – Name & Scaffolding

In un post di qualche giorno fa illustravo la facilità con cui realizzare una web application per il data entry attraverso l’utilizzo dei Dynamic Data Entities. Ora proseguo in questo argomento illustrando come procedere...

Classi Obsolete in C# 0

Classi Obsolete in C#

Durante il ciclo di vita di un software pò accadere, ed in effetti succede non di rado, che alcune classi vengano migliorate, ampliate o, in genere per motivi di compatibilità con il passato, affiancate...

Throw e Throw ex: le differenze 0

Throw e Throw ex: le differenze

Nell’ambito della gestione delle eccezioni con il framework .NET è opportuno spendere due parole per capire come, in linea di massima, un’eccezione debba venire gestita e le modalità per farlo. Tutti sanno che per...

SQL Cache Dependency con SQL Server, LINQ e ASP.NET 3.5 0

SQL Cache Dependency con SQL Server, LINQ e ASP.NET 3.5

Riporto qui sotto una libera traduzione di un post molto interessante sul quale mi sono imbattuto qualche giorno fa sul tema del caching in sistemi multiserver.  ASP.NET fornisce diverse opzioni di caching. In questo...

Cambiare l’assegnatario di una task in Sharepoint 0

Cambiare l’assegnatario di una task in Sharepoint

Con i Workflow in Sharepoint può capitare di voler modificare l’owner di una task. Cambiare semplicemente il campo “Assigned To” del Task Item però non è sufficiente, infatti così facendo la prossima volta che...

Cambiare il cursore del mouse in una Windows Application 0

Cambiare il cursore del mouse in una Windows Application

A volte in una Windows Application è utile modificare il cursore del mouse, ad esempio durante un caricamento, per aiutare l’utente a percepire quando l’applicazione sta effettuando delle operazioni e dunque potrebbe non rispondere....